Pompa di calore Ibrida - Solare

Pompa di calore con sostegno solare 80% di risparmio per riscaldamento

Nei mesi estivi, un impianto solare copre l’intero fabbisogno di acqua calda sanitaria. Nelle mezze stagioni ed in inverno entra in funzione il sistema di riscaldamento della pompa di calore con il sostegno dell’energia solare. Un impianto solare con pannelli sottovuoto TS 400 abbinati ad una pompa di calore “Duo-System” fornisce una quantità di energia solare 2 – 3 volte superiore rispetto al sistema tradizionale (circa 1500 kWh/anno per mq di superficie dei pannelli solari). In presenza di un’irradiazione solare piuttosto debole, ad es. in inverno, anche la scarsa energia disponibile, non direttamente utilizzabile per il riscaldamento viene assorbita dal pannello piatto sottovuoto ed immagazzinata nel serbatoio della salamoia ad una temperatura inferiore ai 30° C. Questa temperatura, cosidetta “sorgente”, viene portata ad un livello più elevato (ca. 65° C) mediante la pompa di calore. Queste alte temperature sono adatte a caricare il serbatoio (bollitore combi) e quindi a mettere a disposizione una quantità di calore sufficiente per il riscaldamento degli ambienti e l’acqua calda sanitaria. La pompa di calore “Duo-System” abbinata ad un impianto fotovoltaico ne ottimizza la resa aumentando l’autoconsumo di energia elettrica (conto energia – scambio sul posto).

  • Rendimento solare raddoppiato
  • Sfruttamento di energia solare finora non utilizzabile
  • Risparmio annuo di ca. 260 litri di gasolio per pannello
  • Investimento contenuto - breve ammortamento
  • Integrabile in ogni sistema di riscaldamento esistente
  • Nessuna necessità di sonde geotermiche
  • Non è necessario un evaporatore esterno
  • Ottimizzazione della resa dell’impianto fotovoltaico
Richiesta prodotto

< indietro Pompa di calore
lg md sm xs